Alexiel Mihawk (alexiel_hamona) wrote,
Alexiel Mihawk
alexiel_hamona

[Frozen] Anna non sa mentire e deve smetterla di farsi i cazzi degli altri su Instagram

fandom: Frozen
prompt: ansia
parole: 433
prompt di littledarkrin Frozen, Hans/Anna, modern!au, sto fingendo in tutti i modi di non farti capire che conosco a memoria la tua pagina instagram


Non avrebbe mai pensato che Hans Westergard le avrebbe mai rivolto la parola.
Anna ha molti difetti – la maggior parte dei quali, come dice sempre sua cugina, non sono veri difetti – e sente di essere carente in molti ambiti: crede di non essere abbastanza bella, affatto intelligente, un po’ vacua, eccessivamente svagato e troppo, troppo entusiasta.
Proprio per questo motivo non si aspettava che Hans avrebbe mai preso l’iniziativa di rivolgerle la parola; ora che, invece, l’ha fatto, ad Anna non interessa il motivo, non le importa assolutamente che l’abbia contattata per chiederle le ripetizioni per un esame che a quanto pare non riesce a superare. Tutto quello che è rilevante in quel frangente è che avrà la possibilità di trascorrere, finalmente, del tempo con lui.
Il che, come ha fatto notare Rapunzel, pone un serio problema: Anna non sa tenere per sé le cose e rischia di rivelare ad Hans che sa già un po’ troppe cose sulla sua famiglia. Ovviamente la giovane ereditiera della famiglia Arendelle ha negato con forza quando sua cugina le ha fatto notare questo difetto, ma ora che lei e Hans stanno finalmente parlando si rende conto che effettivamente è più complicato di quanto non credesse.
«Quindi io e i miei fratelli...» le sta dicendo Hans.
Dodici, pensa la ragazza.
«…siamo andati in visita in Norvegia».
Il giro sui fiordi, pensa ancora lei.
«Quindi» si sforza di dire, sentendo improvvisamente salire l’ansia di dire qualche scempiaggine «Hai molti fratelli?»
«Dieci» esclama Hans, pronto ad elencare i nomi di tutti i suoi fratelli.
«Dieci? Pensavo di più!» si morde il labbro, cercando invano di mantenere la calma.
«In effetti ho dodici fratelli, siamo tredici in tutto. In realtà siamo andati in 11 in Norvegia perché due dovevano lavorare!»
Anna annuisce.
«Avrete visto delle cose bellissime. Tipo, fiordi e renne» continua, rendendosi conto che sta nuovamente elencando le foto che ha sbirciato sul suo profilo. E sente che forse cercarlo e fare stalking a lui, alla sua ex, ai suoi fratelli su ogni social possibile immaginabile, forse non è stata la migliore delle idee.
«Sì, esatto! Senti, ma mi followi su Instagram?» le domanda Hans, spostando il viso a guardarla.
«No perché?» Anna sente un brivido freddo lungo la schiena, mentre cerca di non farsi prendere dall’ansia e trovare piuttosto una scusa plausibile nel caso lui le chieda come fa a sapere tutte quelle cose.
«Peccato» risponde invece, Hans, «Sono una specie di Influencer, posto un sacco di foto bellissime. Prova a cercarmi, il mio nick è prince.hansW».
Hanna torna a respirare.
«Certo, certo. Ti seguirò sicuramente».
 
Tags: no tag
Subscribe
  • Post a new comment

    Error

    default userpic
    When you submit the form an invisible reCAPTCHA check will be performed.
    You must follow the Privacy Policy and Google Terms of use.
  • 0 comments